dji osmo mobile 3

Recensione DJI Osmo Mobile 3

Chi ha intenzione di migliorare la qualità delle proprie foto ma soprattutto dei propri video tramite smartphone non potrà fare a meno di un accessorio come Dji Osmo Mobile 3. Scopriamo insieme le caratteristiche principali del prodotto tramite la recensione Osmo Mobile 3, con la chance di valutare il suo eventuale acquisto ed entrare in possesso di un prodotto di sicuro affidamento.

Recensione Osmo mobile 3

Che cos’è Osmo Mobile 3

Prima di conoscere tutte le prerogative più rilevanti di Dji Osmo Mobile 3, è necessario sapere di cosa si tratti. Stiamo parlando di uno stabilizzatore per smartphone o gimbal, contraddistinto da un sistema formato da 3 assi e dalla capacità di ripiegarsi su se stesso senza alcuna difficoltà. Contiene diverse prese, tra le quali una porta USB e una jack per il collegamento diretto con cuffie e microfoni esterni.

Dalla batteria interna dalla durata pari a 15 ore, costituisce una valida evoluzione rispetto ai modelli precedenti e presenta al suo interno specifiche tecniche all’avanguardia, con la chance di registrare video e scattare foto in piena sicurezza. 

Aspetto estetico e dimensioni

Fin dal momento del suo acquisto, Osmo Mobile 3 si lascia apprezzare per un design semplice e al tempo stesso intrigante. La sua leggerezza colpisce chiunque lo utilizzi, unita ad una reattività fuori dal comune che rende questo modello perfetto per ogni situazione possibile. Il dispositivo ha un peso di poco superiore ai 400 grammi, che lo rendono molto facile da portare dovunque. Al contempo, garantisce un utilizzo corretto dello smartphone anche in caso di chiusura temporanea tramite una comoda modalità Standby. A tutto ciò bisogna aggiungere un’impugnatura ergonomica, che ne consente un utilizzo per un lungo periodo di tempo senza particolari impedimenti. In questo modo, il modello si adatta perfettamente al palmo della mano e può essere condotto con sé con facilità, anche mediante un angolo di impugnatura pari a 15 gradi. 

Funzionalità più interessanti

Una delle massime prerogative da descrivere nella nostra recensione Osmo Mobile 3 è senz’altro rappresentata dalle sue numerose funzionalità aggiuntive. Ecco alcune modalità che rendono un simile prodotto davvero di primo piano, capace di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di uso.

  • In primo luogo, va posta in evidenza la modalità Story, che consente la condivisione dei propri momenti più interessanti. Vanno posti in evidenza i modelli predefiniti, che permettono l’inserimento di musica e movimento di qualsiasi sorta.
  • La realizzazione di comodi selfie viene facilitata mediante l’esecuzione di un singolo gesto. Basta muovere una mano per attivare diverse funzioni in piena tranquillità, sia per la fotocamera posteriore che per quella anteriore.
  • Il sistema Active Track 3.0 si attiva mediante un confortevole tasto di attivazione, con un tracciamento ad elevata affidabilità e fluidità. Pochi secondi e il gioco è fatto.
  • La tecnologia Hyperlapse si concretizza mediante la possibile realizzazione di video davvero sorprendenti, dovuti ad una combinazione attenta e metodica di una stabilizzazione elettronica molto accurata e di una meccanica delle immagini gestita in ogni singolo passaggio.
  • Il trigger: un pulsante posteriore aggiuintivo davvero comodo per impostare diverse azioni.

Punti di forza del prodotto

A questo punto, non resta altro da fare che scoprire quali sono i punti di forza di Osmo Mobile 3, con la prospettiva di usufruire fino in fondo delle molteplici potenzialità di un prodotto ricco di sorprese.

  1. La capacità di controllare l’accessorio ad una mano, con funzionalità molto intuitive e un alto grado di versatilità in ciascun tipo di inquadratura.
  2. La praticità e la leggerezza sono altri due fattori da non lasciare assolutamente in secondo piano. Basta premere un pulsante di attivazione insieme al tasto M per riprendere in piena tranquillità, insieme alla funzione Quick Roll dall’ottima transizione tra orizzontale e verticale.
  3. comandi avanzati vengono facilitati mediante un apposito joystick, dal quale si possono attivare tutte le opzioni principali.
  4. Sorprende il sistema Dolly Zoom, in grado di conferire quell’ulteriore tocco cinematografico a foto e video di ogni genere.
  5. Inoltre, non ci si deve dimenticare della comoda modalità Sport, con la chance di catturare anche i movimenti più rapidi e non perdere neanche un secondo di qualsiasi tipo di performance.

Un’app che rende ancora più utile Osmo Mobile 3

Oltre ai vantaggi già citati in precedenza, un occhio di riguardo deve essere attribuito all’app DJI Mimo. Si tratta di un programma compatibile con smartphone e tablet di ogni tipo, in grado di migliorare ciascuna creazione con poche e semplici features. Presenta al suo interno numerose opzioni di rilievo, tra le quali HD Live View. Tale funzionalità consente un notevole miglioramento dei video, con la chance di renderli ancora più accattivanti in occasione di ciascuna pubblicazione sui social media. Anche grazie all’inserimento di modalità come il Face Track e l’Active Track, lo stabilizzatore assolve al meglio i compiti per i quali viene acquisito. L’editing intuitivo, la semplificazione di foto e video e la piena compatibilità con sistemi operativi sia Android che iOS completano i punti di forza di un’app che rende Osmo Mobile 3 ancora più efficace.

Osmo Mobile 3 supporta tutti i modelli di smartphone?

Osmo Mobile 3 supporta smartphone con larghezza tra 62 e 88 millimetri, e con uno spessore fino a 9,5 millimetri. Queste dimensioni sono compatibili con la maggiorparte degli smartphone disponibili sul mercato. Tuttavia l’effettiva compatibilità potrebbe essere limitata dagli accessori collegati al telefono. Da considerare anche alcuni elementi strutturali, come la disposizione dei tasti laterali.

Come si accende Osmo Mobile 3, al primo utilizzo?

Passo 1: Per prima cosa, assicurati di aver ricaricato correttamente Osmo Mobile 3, collegando il cavo di ricarica alla porta Tipo C situato sulla parte destra del dispositivo.
Passo 2: Monta il tuo smartphone su Osmo Mobile 3 e bilancialo. Segui le istruzioni per il bilanciamento illustrate nei nostri video-tutorial.
Passo 3: Per attivare Osmo Mobile 3, premi a lungo il tasto di accensione. Entra in DJI Mimo e seleziona Osmo Mobile 3. Segui le istruzioni nell’app per connetterti al Bluetooth, registrarti e completare l’attivazione.

Sono necessari requisiti hardware particolari per poter utilizzare uno smartphone con Osmo Mobile 3?

Osmo Mobile 3 sfrutta una connessione Bluetooth a bassa energia 5.0 , dunque funziona meglio con smartphone compatibili con Bluetooth a bassa energia 5.0 o versioni superiori. Ti invitiamo a verificare la compatibilità consultando le specifiche del tuo dispositivo mobile.

Osmo Mobile 3 supporta il controllo con gesti? Quali gesti sono supportati?

Dopo aver attivato Osmo Mobile 3, puoi accedere all’app DJI Mimo e abilitare le funzioni di controllo con i gesti. Osmo Mobile 3 può riconoscere il palmo della mano e il segno di vittoria (“V”).

Come si usa ActiveTrack 3.0 su Osmo Mobile 3?

Ci sono tre modi per usare ActiveTrack:

Seleziona l’opzione “Click trigger to start tracking” (“Clicca il tasto di attivazione per iniziare il tracciamento”), quindi clicca sul pulsante di attivazione per inquadrare il soggetto al centro della scena.

Seleziona manualmente il soggetto e seguilo dall’interfaccia nell’app.

Attiva la funzione “Gesture Control” (Controllo con gesti) e fai un gesto con la mano per iniziare il tracciamento.

Come si passa dall’orientamento orizzontale a quello verticale?

Accendi Osmo Mobile 3 e premi due volte il pulsante M per cambiare l’orientamento del telefono. Puoi anche passare dalla modalità verticale a quella orizzontale ruotando manualmente il dispositivo.

Come si blocca il movimento dello stabilizzatore?

Accendi Osmo Mobile 3 e premi a lungo il tasto di attivazione per bloccare i movimenti dello stabilizzatore.

Come si abilita la modalità Sport?

Accendi Osmo Mobile 3, premi il tasto di attivazione, poi ripremilo a lungo per passare in modalità Sport.

Come si ricentra Osmo Mobile 3?

Assicurati che lo stabilizzatore sia acceso e funzioni correttamente, quindi premi il tasto di attivazione due volte per ricentrarlo.

Come si cambia tra fotocamera frontale e fotocamera posteriore?

Ci sono due modi:

1) Cambia tra la fotocamera frontale e quella posteriore selezionandola nell’app DJI Mimo;

2) Premi velocemente il tasto di attivazione per tre volte.

Come si regola lo zoom con Osmo Mobile 3 usando il tasto sulla sinistra dell’impugnatura?

Spingi il tasto in avanti o portalo indietro per regolare lo zoom. Osmo Mobile 3 dispone solo di funzionalità zoom digitale, che potrebbe compromettere la qualità dell’immagine.

Quante modalità Panorama supporta Osmo Mobile 3?

Osmo Mobile 3 ha due modalità di ripresa panoramica: 180° e 3×3.

Osmo Mobile 3 supporta la connessione Bluetooth?

Sì.

Quali vantaggi offre la connessione Bluetooth rispetto a quella Wi-Fi?

La connessione via Bluetooth è più veloce rispetto a quella Wi-Fi. Inoltre, i dispositivi dotati di Bluetooth si collegheranno automaticamente quando sono stati già abbinati una volta. La connessione via Bluetooth risparmia anche più energia rispetto a quella con Wi-Fi.

Come posso verificare se la connessione Bluetooth è avvenuta con successo?

Quando connesso via Bluetooth, l’indicatore di stato si accenderà in verde. La luce gialla indica che il dispositivo è disconnesso. Puoi anche verificare la connessione Bluetooth nell’app DJI Mimo.

Come posso disconnettere gli altri dispositivi?

Disconnettili dalla impostazioni Bluetooth sul tuo smartphone.

Come verifico la lo stato di aggiornamento di Osmo Mobile 3?

Quando il firmware è in aggiornamento, l’indicatore di stato lampeggerà in rosso e in verde. Al completamento di un aggiornamento, l’indicatore diventerà verde. In caso di aggiornamento non riuscito, l’indicatore lampeggerà in rosso e in verde, e riceverai una notifica dall’app DJI Mimo.

Anche Osmo Mobile 3 ha un rilevatore di smartphone, come Osmo Mobile?

No.

Posso installare un altro meccanismo di stabilizzazione, o un’altra fotocamera, su Osmo Mobile 3?

No. il meccanismo di stabilizzazione e la fotocamera di Osmo Mobile 3 non è possono essere sostituiti.

Che differenza c’è tra Osmo Mobile 3 e Osmo Mobile 2?

Funzionalità:

La pratica distribuzione dei pulsanti e le funzioni intuitive, rendono Osmo Mobile 3 perfetto per essere usato con una sola mano, offrendoti più versatilità e maggiore libertà nei movimenti.

Modalità di ripresa ancora più intelligenti, come la modalità Sport i controllo con gesti. ActiveTrack 3.0 offre un’esperienza di tracciamento più fluida e naturale.

Compatibilità con DJI Mimo.

Aspetto:

La struttura pieghevole di Osmo Mobile 3 lo rende più piccolo e facile da portare dovunque.

Grazie a un design accuratamente studiato, Osmo Mobile 3 è comodo da usare anche per periodi prolungati.

Osmo Mobile 3 è compatibile con un maggior numero di dispositivi e puoi utilizzarlo per ricaricare il tuo smartphone.

Conclusioni finali sull’accessorio

Nel complesso, Dji Osmo Mobile 3 riserva tante sorprese positive a chi decide di comprarlo e utilizzarlo con una certa frequenza. Lo stabilizzatore si comporta in maniera ideale in qualsiasi condizione e non perde la propria efficienza meccanica. La sua gamma di funzionalità è davvero ampia e variegata, perfetta per chi ha intenzione di ottimizzare i propri contenuti e renderli sempre più accattivanti a livello social. L’app collegata rende il modello ancora più vantaggioso e tutto da scoprire.

Lascia un commento